Seleziona la tua lingua: 

Sembra facile … ma no lo è

Spesso si vedono derattizzatori  improvvisati che spargono qua e là esche avvelenate, incuranti del fatto che ciò non garantisce il risultato e comporta un elevato rischio per uomo e animali.

La tecnica giusta è identificare il livello di infestazione e danni che ne derivano, analizzare attentamente il territorio, considerando i possibili punti di accesso e nidificazione dei roditori nelle aree da proteggere.

 

 

Successivamente si imposteranno vari metodi di controllo, trappole, colle, barriere meccaniche ed erogatori di esca rodenticida a norma di legge.

Gli erogatori sono fondamentali per conservare l’appetibilità delle esche contenute al loro interno e renderle inaccessibili ad altri animali, inoltre ci consentono in base al consumo, di monitorare il grado di infestazione.

Esche per tutti i “gusti”

Le esche da noi selezionate, sono prodotte dalle migliori aziende presenti sul mercato e regolarmente registrate al ministero della sanità.

All’interno di ogni contenitore vengono posizionate vari tipi di esche con principi attivi, aromi e formulazioni diverse, per evitare fenomeni di resistenza al prodotto e ampliare al massimo l’appetibilità.
Successivi controlli periodici fatti da personale specializzato, ci permettono di verificare la giusta impostazione o eventuali variazioni da apportare.

Gallery